Tris di Tecnodiffusione con Consip

Questa volta in partnership con Dsi e Scs il gruppo toscano si è aggiudicato la fornitura di 15.000 stampanti laser Lexmark

18 luglio 2003 Nonostante le riserve del management del Gruppo sull'operato della società del ministero dell'Economia, per la terza volta dall'inizio dell'anno Tecnodiffusione ha vinto una gara indetta da Consip.
La convenzione, del valore complessivo di 6,6 milioni di euro, è stata aggiudicata a Tecnodiffusione Italia in raggruppamento temporaneo di impresa con Dsi, la società romana specializzata nella gestione di grandi forniture alla Pa (partecipata al 40% da Tecnodiffusione Italia), e con Scs Italia, società consortile specializzata nell'offerta di servizi tecnici post-vendita.
La convenzione, che ha la durata di 6 mesi, prevede la fornitura di 15.000 stampanti laser Lexmark. Tecnodiffusione Italia e Dsi forniranno i prodotti, attiveranno il servizio di call center per l'assistenza al cliente finale ed erogheranno il servizio di installazione presso le sedi designate. A Dsi competerà anche la gestione del progetto (project management), mentre Scs garantirà il servizio di assistenza tecnica post-vendita.
La fornitura porta a oltre 40 milioni di euro il valore complessivo delle convenzioni Consip aggiudicate al Gruppo Tecnodiffusione nel corso del 2003.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here