Trend Micro porta la sicurezza “in the cloud”

La società presenta nuovi servizi di protezione declinati secondo il paradigma del Software as a Service.

Trend Micro ha aggiornato la propria offerta con nuovi servizi per la sicurezza degli endpoint, della posta elettronica e dei siti Web. La grande novità è che questi servizi sono accessibili in ottica Software As a Service e quindi fruibili non secondo una licenza d'acquisto ma in base a un canone.

"Nel mondo della security - illustra Rodolfo Falcone country manager Italy di Trend Micro - il Saas porta con sé diversi vantaggi: sicurezza dell'endpoint aggiornata allo stato dell'arte; minor costi e semplicità amministrativa; personale IT con maggior tempo a da dedicare ad altri compiti; possibilità di usare endpoint anche obsoleti".

Il vantaggio di quest'approccio ("è un modo d'essere" commenta Falcone) è che le minacce vengono bloccate "in the cloud" prima che raggiungano l'endpoint. Questo significa ad esempio che non bisogna aggiornare le firme virali in locale. "Inoltre - aggiunge Falcone - ci sono anche dei vantaggi fiscali, perché con questo approccio il software non è più un cespite a bilancio".

La proposta "hosted" si declina secondo tre offerte: sicurezza degli endpoint, sicurezza dell'e-mail e sicurezza dei siti Web

Per gli endpoint, la proposta si chiama Worry-Free Business Security Hosted. Indicata in modo particolare per i piccoli uffici, questa soluzione protegge da virus e altre minacce i PC e i notebook dell'azienda. L'approccio prevede che sia Trend Micro a gestire e aggiornare i servizi di sicurezza per contro del cliente, che potrà in ogni momento controllare le varie attività di security attraverso una console Web (installata presso Trend Micro).

Lo stesso concetto sta alla base di InterScan Messaging Hosted Security (IMHS) per la posta elettronica. Anche qui i servizi si sicurezza e antispam vengono gestiti centralmente da un'unica console.

Per i siti Web, infine, Trend Micro propone SecureSite, un servizio di hosting pensato in modo particolare per il commercio elettronico, in grado di rilevare le vulnerabilità dei siti che possono minacciare la privacy online.

Tutti questi servizi vengono proposti dai rivenditori di Trend Micro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here