Tre uffici, un’unica rete: si può?

Lavoro in una società finanziaria che ha 100 dipendenti con diversi gradi di accesso (alto, medio, basso). Ogni dipendente ha un computer e ci sono due stampanti in rete in ogni edificio. Stiamo cercando di collegare i nostri tre uffici. Mi potete forn

Lavoro in una società finanziaria che ha 100 dipendenti con diversi gradi di accesso (alto, medio, basso). Ogni dipendente ha un computer e ci sono due stampanti in rete in ogni edificio. Stiamo cercando di collegare i nostri tre uffici. Mi potete fornire delle indicazioni? Ho alcune conoscenze di rete ma questo mi sembra troppo complicato. Da dove posso cominciare?

La maggior parte delle reti vengono sviluppate un pezzo alla volta. Partire da zero significa molta ricerca, pianificazione e comprensione delle esigenze degli utenti finali.

Per cominciare vi suggerisco di implementare un Pc client standard per tutti gli utenti. Questo semplificherà la configurazione e la gestione delle apparecchiature sulla rete. Vi consiglio anche vivamente un unico fornitore di hardware. Un buon rapporto con un fornitore vi assicurerà una facile gestione della manutenzione di hardware e software nel caso la vostra azienda non abbia spiccate competenze IT.

Una volta organizzato l'ambiente desktop, devono essere acquistati e implementati i server necessari e le apparecchiature di rete. Dovete decidere quali requisiti in fatto di applicazioni siano necessari per i diversi livelli di sicurezza e gruppi di utenti. Quale tipo di server di posta elettronica, quali applicazioni web e quali strumenti saranno necessari per permettere a ciascun utente di svolgere adeguatamente le sue funzioni? Per quanto riguarda la sicurezza, dovete decidere quali restrizioni sull'accesso ad Internet, sugli accessi Dial-up e VPN saranno indispensabili per chi lavora da casa. Poiché la vostra società ha a che fare con istituzioni bancarie, sono necessari alcuni standard di sicurezza per soddisfare le loro esigenze in fatto di accessi e di transazioni sicure.

Oltre ai server di rete, Cisco Systems ha sviluppato molto materiale per la formazione e strumenti per le esigenze di rete delle piccole aziende creando tutta una gamma di prodotti. Anche se non scegliete apparecchiature Cisco, date un'occhiata ai loro tutorial sui diversi metodi di accesso per capire di quali apparecchiature avrete bisogno e di come queste dovranno interfacciarsi. A seconda del numero di utenti attesi in ciascuna sede e delle applicazioni che utilizzeranno, ogni componente della rete dovrà essere dimensionato in maniera tale da assicurare una connessione affidabile senza eccessivi costi di gestione. Poiché, per quanto riguarda le reti, i costi più elevati sono quelli mensili relativi alla WAN, l'accurato dimensionamento è indispensabile per tutte le aziende.

Quando si implementa una nuova rete è indispensabile anche avere gli adeguati strumenti di monitoraggio e correzione degli errori. Il costo di questi strumenti potrebbe essere considerato proibitivo ma quando gli utenti cominciano a lamentarsi del calo di prestazioni, alcune linee guida per l'implementazione, e gli strumenti per la misurazione delle prestazioni risultano molto utili. Consiglio vivamente una soluzione di monitoraggio della rete per i circuiti WAN e, in ultimo, uno strumento di analisi statistica SNMP per i server per monitorare le performance. Esistono ancora altri tool, ma per iniziare questi dovrebbero essere sufficienti.

Adottando i
giusti standard e le giuste policy dovreste riuscire ad assicurare una
connettività affidabile, transazioni sicure e un ambiente di correzione errori
uniforme. La nuova rete dovrebbe in questo modo fornire le giuste applicazioni
agli utenti finali; dovrebbe essere inoltre più facile correggerne gli errori e
gestirla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome