Toshiba punta al mercato mobile europeo

Il produttore nipponico avrebbe, inoltre, siglato una partnership con Mitsubishi Electric per la produzione congiunta di telefoni cellulari di ultima generazione

Toshiba guarda con interesse all'Europa. Nel
corso del Cebit di Hannover, in Germania, il produttore nipponico ha annunciato
l'intenzione di ritagliarsi una fetta del mercato della telefonia mobile del
Vecchio Continente rilasciando un telefono cellulare Gprs. Il nuovo Ts21i, che
utilizza la tecnologia I-mod, la risposta giapponese al Wap, si troverà a
competere in terra straniera, in un mercato da sempre dominato da produttori
autoctoni. Inizialmente l'apparecchio sarà distribuito tramite Kpn Mobile e
disponibile solo in Germania e Benelux, mentre la commercializzazione in
Inghilterra dovrebbe avvenire entro fine anno. Disegnato in Europa, il Ts21i
sarà prodotto a Taiwan e potrebbe presto veder racchiuse al proprio interno un
lettore di file musicali Mp3, funzionalità Java e una videocamera digitale.

È, inoltre, di questi giorni l'indiscrezione secondo la quale Toshiba e
Mitsubishi Electric avrebbero siglato una partnership per la produzione congiunta di
telefoni cellulari di terza generazione, e con essi di una piattaforma
multimedia-enabled. I frutti di tale collaborazione dovrebbero essere visibili a
partire dalla primavera del 2004.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here