Torna a bloccarsi Skype

Dopo i problemi registrati una decina di giorni fa, un nuovo problema tecnico mette in crisi il servizio e i suoi utenti.

Skype "balbetta" ancora. Dopo i problemi di fine maggio, il client VoIP appena acquisito da Microsoft fa un nuovo scivolone. A partire dalle ultime ore della mattinata di ieri, gli utenti hanno infatti iniziato a segnalare l'impossibilità di collegarsi al network (icona mostrata nella traybar sempre in modalità offline) o, addirittura, veri e propri crash dell'applicazione.

A distanza di pochi minuti, sia l'account Twitter di Skype, sia il blog ufficiale dell'azienda hanno iniziato a lanciare un primo messaggio di conferma: "un ristretto numero di utenti stanno sperimentando dei problemi durante la fase di login al network di Skype. Stiamo indagando sulle cause del problema e contiamo di pubblicare degli aggiornamenti in merito il più presto possibile".

In realtà, però, verificando la provenienza delle segnalazioni, il problema è parso molto più ampio e diffuso, tanto da essere rilevato praticamente su scala planetaria. Inutile provare ad applicare il suggerimento che ha permesso di "dribblare" la problematica rilevata da molti utenti nei giorni scorsi (cancellazione del file shared.xml).

"Un problema di configurazione ha causato la disconnessione da Skype di molti utenti", ha poi osservato Peter Parkes sul blog ufficiale della società. "Abbiamo identificato la causa dell'incidente ed abbiamo cominciato a risolverla. Nel caso in cui siate interessati dalla problematica, nel giro di qualche ora dovreste iniziare a vedere i primi miglioramenti".

In effetti, senza effettuare alcuna operazione particolare, anche da noi Skype ha iniziato a riconnettersi: nel pomeriggio di ieri gli utenti collegati erano però ancora pochi (meno di 100.000) se confrontati con le decine di milioni che usano il software contemporaneamente, ogni giorno. "Skype si ricollegherà automaticamente nel momento in cui ciò sarà possibile", ha concluso Parker.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here