Tiscali si quota anche a Parigi

Prevista nel giro di due settimane la quotazione al Nouveau Marché. A giugno debutterà anche un portale unico in tutti i Paesi europei in cui Tiscali è presente. Soltanto la Francia continuerà a mantenere il brand LibertySurf per almeno un anno.

Tiscali ha annunciato che sarà quotato al Nouveau Marché parigino entro due settimane. Dato che il listino francese fa parte del circuito EuroNm, così come il Nuovo Mercato milanese, le azioni Tiscali possono essere già negoziate dagli agenti di cambio del Nouveau Marché. La quotazione sulla piazza parigina dovrebbe servire anche a dare maggiore fiducia agli investitori d'Oltralpe, dove Tiscali è entrata dopo l'acquisizione di LibertySurf.


A giugno debutterà inoltre il portale tiscali.net in tutti i Paesi europei in cui è presente il provider italiano. Unica eccezione, almeno all'inizio, proprio la Francia, dove il nome di LibertySurf è molto forte e dove quindi Tiscali farà per almeno un anno un'azione di co-branding.


LibertySurf ha chiuso il 2000 con un fatturato di 25,6 milioni di euro e un Ebidta negativo pari a 30 milioni di euro. Per contrastare le perdite, Tiscali ha fatto sapere che applicherà la stessa ricetta utilizzata per World Online, e cioè riduzione delle spese pubblicitarie e di marketing, ma anche il taglio del personale.


Renato Soru, patron di Tiscali, ha fatto sapere che nei prossimi mesi ci saranno nuove acquisizioni in Inghilterra e Italia. Nel nostro Paese i rumors sono relativi a una probabile acquisizione di McLink. Tiscali non ha però confermato, così come non ha fatto commenti su un eventuale ingresso di Excite nella ormai variegata galassia del provider isolano, che conta oltre 16 milioni di abbonati in tutta Europa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here