MWC 2018: Tim e Huawei daranno vita a un centro per soluzioni IoT

Al Mobile World Congress di Barcellona è stato firmato il nuovo accordo di collaborazione ad ampio raggio fra Tim e Huawei Technologies Italia, per favorire la trasformazione digitale basandosi su soluzioni IoT.

La partnership mira a sfruttare le soluzioni e i modelli di business più innovativi basati sui settori verticali dell’Internet of Things (IoT), tra cui smart metering, Industry 4.0, smart city, smart agriculture, e non solo.

Un primo passo di questa cooperazione è l’apertura congiunta di un nuovo experience center in Italia per testare e sviluppare soluzioni IoT innovative.

L'accordo si svilupperà per condividere esperienze e fornire raccomandazioni comuni per accelerare la commercializzazione in specifici ambiti verticali IoT.

Servià anche a definire congiuntamente modelli d’uso IoT di successo e progettare modelli di business.

Le due società si occuperanno di promuovere attività di marketing congiunte all'interno dell'experience center di Tim in Italia specifico per l’IoT.

Insieme baderanno a supportare l’ecosistema Tim per le start-up, anche attraverso l’iniziativa Tim #WCAP

Per l'amministratore Delegato di Tim, Amos Genish, l'accordo contribuirà a realizzare l'obiettivo di Tim di diventare una best practice nel settore dell’IoT.

Per l'amministratore Delegato di Huawei Italia Thomas Miao, “Più i vari settori diventano digitali più importante diventa la sfida dello sviluppo dell’IoT. Per rispondere a questa sfida Huawei e TIM collaborano per sviluppare le soluzioni più innovative e per realizzare un ampio ecosistema che renderà le città italiane più smart, le imprese più efficienti e la vita dei cittadini migliore”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here