Ti mette la tecnologia HyperTransport nei telefonini

Sposata la causa sostenuta da Amd, la società potrebbe avvalersi della tecnica di Advanced Micro Devices per la gestione dei propri chipset indirizzati ai telefoni cellulari

Senza fornire dettagli sul possibile impiego, Texas Instruments ha reso noto
che si avvarrà della tecnologia HyperTransport di Amd. Azzardando qualche
ipotesi, e valutando l'attuale strategia di Ti, si potrebbe pensare che la
società abbia intenzione di usare tale tecnologia per la gestione dei
collegamenti all'interno dei propri chipset per i telefoni cellulari oppure
potrebbe integrarla nella prossima generazione di Dsp.


HyperTransport, lo ricordiamo, è nata come alternativa al bus Pci per
consentire un più rapido scambio di dati tra i chip all'interno di un pc. A onor
del vero, Amd l'aveva sviluppata con il preciso intento di proporla come tecnica
da impiegare nei server multiprocessore ma invece ha avuto più seguito in altre
aree, come appunto nei personal computer e nei dispositivi di
rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here