Thunderbird

Il team di sviluppo di Thunderbird ha dato una serie di anticipazioni su ciò che avverrà nel 2019. Mozilla cura, come è noto, lo sviluppo della famiglia di browser Firefox, per desktop e mobile. Così come (faceva per) il software email Thunderbird.

Se Firefox pare in buona salute e proiettato costantemente verso le innovazioni, non è stato sempre così per Thunderbird. Questo client di posta elettronica libero e gratuito può contare storicamente su un fedele seguito. Negli ultimi anni il progetto Thunderbird ha vissuto però una serie di difficoltà, che ne avevano messo in dubbio anche il futuro.

Thunderbird è da qualche tempo un progetto indipendente, separato da Mozilla. 

Mozilla tuttavia continua a offrire un certo livello di supporto, tra cui ad esempio la raccolta delle donazioni indirizzate al progetto. Al momento il team pare comunque riferirsi ancora a Thunderbird come progetto separato.

Nuovi ingegneri per Thunderbird

La fase di incertezza però, a quanto pare, può essere archiviata. Sia l’anno che si è appena chiuso che quello nuovo sembrano avere ottime notizie per gli utenti che apprezzano questo software.

Il team è cresciuto considerevolmente nel 2018, fino a contare otto dipendenti che lavorano a tempo pieno su Thunderbird. Inoltre, ed è qui la buona notizia, nella parte iniziale di quest'anno sei nuovi membri verranno aggiunti al team. La maggior parte di questi sono ingegneri che si concentreranno sul rendere Thunderbird più stabile, veloce e facile da usare. L’anno si apre dunque con parole di ottimismo per il progetto.

Il team di Thunderbird spiega che ciò è stato possibile grazie a un aumento dei donatori al progetto. Le donazioni dei singoli contributori sono infatti la principale fonte di finanziamento del progetto.

Le novità per il 2019

Il nuovo personale assunto nel progetto consentirà di perfezionare una serie di aspetti. Innanzitutto, gli sforzi saranno indirizzati alle prestazioni dell'interfaccia utente e e alla performance generale nell'intera applicazione. Il team si aspetta di ottenere i maggiori miglioramenti per il 2019 in questa area.

Gli sviluppatori cercheranno anche di sfruttare le nuove e più veloci tecnologie per riscrivere parti di codice di Thunderbird. Nonché di lavorare su un Thunderbird multi-processo.

Ci saranno novità anche estetiche. Il team sottolinea di aver ricevuto un forte feedback da parte degli utenti per apportare un miglioramento all’UX/UI. Anche su questo intende lavorare, nel 2019.

Tra le aree in cui il team intende migliorare Thunderbird c’è l’integrazione e  supporto per Gmail. Tra gli obiettivi c’è anche il miglioramento del sistema delle notifiche. In generale, il team è intenzionato a rendere l’ambiente di Thunderbird più gradevole e più usabile. E a rendere migliore l’esperienza d’uso dell’applicazione.

Maggiori informazioni sono disponibili sul blog del progetto Thunderbird sul sito Mozilla, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome