Tempo di consuntivi per Smau

A meno di un mese dalla conclusione della 38^ edizione della kermesse milanese, dedicata all’universo It, il bilancio tirato dagli organizzatori può dirsi soddisfacente

"Complessivamente positivo". Così Antonio
Emmanueli, presidente Smau, ha giudicato l'edizione 2001 di Smau, la
manifestazione made in Italy dedicata al mondo dell'Information Technology.

Stando ai numeri resi noti dagli organizzatori, nei cinque giorni della
manifestazione, sono stati oltre 410mila i visitatori, 18mila i partecipanti ai
200 tra convegni, seminari e incontri con le aziende, 3,5 milioni le pagine
viste e 250mila i visitatori unici sul sito Internet www.smau.it.
Diffusione
della banda larga, corsa alla miniaturizzazione, digitalizzazione
nell'elettronica di consumo le principali tendenze riscontrate dagli operatori
del settore.
Positivo il parere suscitato dalle novità introdotte
quest'anno nel sistema degli ingressi. Le giornate aperte al pubblico,
esclusivamente a pagamento, hanno permesso di razionalizzare l'afflusso dei
visitatori contribuendo a qualificare il pubblico partecipante.



 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here