Telecom vara lo spazio di lavoro virtuale

Un nuovo servizio di hosting, indirizzato alle Pmi, consente l’accesso a dati e applicazioni tramite pc e connessioni a banda larga

L'idea che fin dall'inizio ha guidato Telecom Italia nel mettere a punto l'offerta Impresa Semplice è stata quella di rendere disponibili alle aziende di piccole e medie dimensioni un portafoglio di servizi di comunicazione voce e dati, servizi di messaggistica, postazioni di lavoro, applicativi on demand non solo a costi contenuti, ma soprattutto facili da acquistare, implementare, manutenere.

In questi mesi, l'offerta di base si è gradualmente arricchita, andando a comporre un portafoglio sempre più completo di soluzioni che indirizzano anche le esigenze più attuali e i nuovi paradigmi dell'It in azienda. Non ultimo, come è facilmente comprensibile, il cloud computing.

Spiega Marco Fabio Parisi, responsabile It Services della funzione Marketing Business di Telecom Italia: «Abbiamo messo a punto un servizio sviluppato ad hoc per le piccole e medie imprese, alle quali diamo la possibilità di accedere a un loro spazio virtuale, da qualsiasi pc connesso a una rete a banda larga». Ospit@ Virtuale, questo il nome della soluzione, è dunque un servizio di hosting che consente l'accesso a tutte le applicazioni aziendali anche in mobilità.

«Nasce - tiene a precisare Parisi - da servizi che Telecom per prima ha implementato e utilizza al proprio interno, rendendoli disponibili ai propri dipendenti e alla propria rete. E sorge, soprattutto, dalla capacità elaborativa dei data center che in questi anni abbiamo sviluppato in tutta Italia e che oggi rendiamo disponibile ai nostri clienti».

Nella sostanza, le imprese possono scegliere l'infrastruttura più adatta alle loro esigenze, senza dover sostenere costi di acquisto e manutenzione dei server, garantendosi nel contempo sicurezza, banda, memoria, spazio. Il tutto, gestito attraverso una Web Console sviluppata ad hoc.

«Ospit@ Virtuale - continua il manager - risponde a una serie di esigenze davvero specifiche per le piccole e medie imprese. In primis quella di poter sviluppare l'infrastruttura necessaria alle loro attività a costi certi, eliminando dunque una serie di variabili che rendono difficilmente misurabile un investimento It». Il servizio, in effetti, è disponibile in otto diverse configurazioni, che si differenziano per prestazioni, sistemi operativi, connettività e il costo parte da 73 euro al mese, indipendentemente dal numero di postazioni collegate.

«Si tratta in ogni caso - spiega Parisi - di configurazioni modulari, che il cliente può modificare in base alle proprie necessità, sia installando le applicazioni che servono per la gestione del suo business, sia ampliando, all'occorrenza, spazio, memoria e banda».

Il servizio, come gli altri offerti nell'ambito di Impresa Semplice, viene proposto da Telecom Italia attraverso la propria rete di consulenti, rivenditori e partner. «La nostra rete di partner di canale - conclude Parisi - è la più qualificata per proporre alle piccole e medie imprese le soluzioni più adatte ai loro bisogni, aiutandole nell'individuazione della formula e della configurazione giuste». Non solo: questo servizio è attivabile anche dopo aver effettuato un periodo di prova, secondo la formula Try & Buy.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here