Telecom pronta per il Voip

L’operatore telefonico doovrebbe lanciare nei prossimi mesi una offerta per la telefonia via Internet

21 gennaio 2004 Telecom ha ultimato l'adeguamento
dell'infrastruttura di trasporto nazionale permette di fare viaggiare le
telefonate ddi lunga distanza sulle rete Ip (Internet protocol) la stessa
utilizzata da Internet. Questo significa che entro il terzo trimestre di
quest'anno l'operatore telefonico sarà in grado di offrire un nuovo
servizio di telefonia via Web
per le aziende che permetterà alle
imprese di estendere anche alla rete esterna l'integrazione voce e dati oggi
possibile nelle Lan (Local area network) le reti interne aziendali. Telecom però
non è l'unica a muoversi sul fronte della telefonia Ip. Cisco ha appena firmato
un accordo con Albacom proprio per la fornitura di servizi di telefonia Ip che
promette svolte epocali soprattutto per quanto riguarda i costi. Per quanto
riguarda Telecom, invece, proprio la bolletta sarà quello che meno risentirà
dell'introduzione delle nuove tecnologie. Fino al 2006 infatti sarà il caso di
non essere particolarmente fiduciosi sul taglio delle tariffe.


Secondo il sistema di regolamentazione dei prezzi attualmente in vigore la
società ha dei vincoli all'aumento delle tariffe ma non per quanto riguarda la
loro riduzione. Al di là delle tariffe qualcosa dovrebbe cambiare per le aziende
che avranno a disposizione offerte più ricche che
comprenderanno voce, dati (Internet) e video e potranno utilizzare i prossimi
telefoni Ip sviluppati su tecnologia Wi-fi. L'Italia non è l'unico Paese dove il
Voip è in fermento. Ovviamente negli Stati Uniti le cose si stanno movendo a
maggiore velocità. At&T, infatti, si appresta a lanciare un servizio di
telefonia attraverso Internet che dovrebbe consentire un risparmio del 30-40%
rispetto alle telefonate classiche. L'ingresso del colosso della telefonia
rischia di sconvolgere un mercato dove fino a oggi erano numerose le
start up che si stanno facendo una dura concorrenza sui prezzi
scesi da 60 a 45 dollari mensili e poi ancora a meno della metà per telefonate
illimitate urbane e interurbane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here