Symantec vuole Brightmail

Presentata un’offerta di acquisto per 370 milioni di dollari. Symantec porterebbe così dall’11 al 100% la propria partecipazione nella società.

20 maggio 2004 Continua la strategia di acquisizioni di
Symantec. La società ha resa nota la propria intenzione di
acquisire Brightmail, specializzata in soluzioni antispam e
antivirus, per una cifra indicativa di 370 milioni di dollari.
Nell'esercizio
2003, Brightmail ha registrato un utile di 1,1 milioni di dollari, su un
fatturato di 26, laddove nell'esercizio precedente aveva messo a segno una
perdita di 5,2 milioni su un fatturato di 12,1 milioni.
Per Symantec la mossa
verso Brightmail altro non è che un ulteriore passo nella politica di
acquisizioni, che negli ultimi anni l'ha portata a rilevare aziende quali
SafeWeb e On Technology.
Va detto, in ogni caso, che Symantec già
detiene una quota del capitale di Brightmail. Aveva investito nel capitale della
società fin dal 2000, portandosi a casa circa l'11% delle
azioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here