Svolta Windows RT per Samsung?

Ci sono possibilità che la società coreana possa proporre dispositivi non sono Windows 8, ma anche costruiti attorno a un processore ARM con Windows RT.

Potrebbe non trattarsi di un cambiamento, di una svolta definitiva verso un'altra piattaforma, purtuttavia l'intenzione di guardare con interesse a Windows RT da parte di un'azienda qual è Samsung, è un passaggio che potrebbe rivelarsi cruciale.
Impegnatissima a produrre e commercializzare dispositivi mobili a cuore Android, Samsung potrebbe - secondo le ultime indiscrezioni - non limitarsi a lanciare sul mercato un personal computer "all-in-one" ed un tablet ibrido basati su Windows 8 ma ci sono elevate probabilità che la società coreana possa proporsi anche con un dispositivo costruito attorno ad un processore ARM con Windows RT, versione di Windows 8 appositamente studiata per le CPU realizzata dalla casa inglese.

La battaglia legale sul versante Android è per Samsung ormai divenuta all'ordine del giorno. Emblematica è la vertenza avviata da Apple che contesta la presunta violazione di diversi suoi brevetti da parte di un prodotto come il Galaxy Nexus di Samsung. Lo scorso 29 giugno, un giudice statunitense ha dato ragione ad Apple mentre Samsung, da parte sua, si è immediatamente appellata alla decisione così da evitare il blocco della commercializzazione dello smartphone sul territorio USA. Per quanto riguarda il Galaxy Tab 10.1, anch'esso preso di mira da Apple, un altro giudice federale ha per il momento rigettato le tesi presentate dai legali della Mela.

Le continue "beghe" nelle aule dei tribunali potrebbero aver contribuito ad indurre Samsung alla valutazione di soluzioni alternative.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here