Svolta Saas per Brico con Bedin Shop Systems

Dicembre 2009Di referenze Saas in Italia non ce ne sono molte. Una delle più significative l’ha realizzata una software house dell’ecosistema Microsoft, Bedin Shop Systems di Cornuda (Treviso), su piattaforma Windows Azure, ossia il …

Dicembre 2009

Di referenze Saas in Italia non ce ne sono molte. Una delle più significative l’ha realizzata una software house dell’ecosistema Microsoft, Bedin Shop Systems di Cornuda (Treviso), su piattaforma Windows Azure, ossia il cloud del colosso di Redmond.
Oltre a essere una delle prime referenze di Windows Azure in Italia e a riguardare un cliente molto noto come Brico, la soluzione aKite per l’automazione del punto vendita di Bedin è interessante perché affronta e risolve uno dei punti più problematici dei servizi Saas, almeno in Italia, ossia l’affidabilità.

«L’affidabilità dei servizi Saas dipende sia dal fornitore del servizio cloud che della linea - osserva Wladimiro Bedin, presidente di Bedin Shop Systems -. Nel caso nostro, visto che utilizziamo Windows Azure, ossia il cloud di Microsoft, per quanto riguarda il fornitore dei servizi cloud possiamo stare tranquilli, ma rimane il punto di domanda sulla affidabilità della rete. Questa incertezza è inaccettabile per applicazioni come la nostra che interessa l’operatività dei negozi. Perciò abbiamo realizzato i nostri applicativi come degli Smart Client, ossia applicazioni desktop il cui deployment avviene in modo del tutto automatico via Internet e che utilizzano un database Sql Compact come cache locale nell’hard disk del pc. Un’applicazione basata su browser non avrebbe avuto sufficienti prestazioni e controllo delle numerose periferiche. Il funzionamento in caso di momentanea mancanza della connessione avrebbe creato grosse complicazioni. Per questo la nostra soluzione si può definire sia Saas che S+S (software plus service, come preferisce chiamarla Microsoft - ndr) e unisce il meglio dei mondi Web e desktop».

Come è stata risolta l’altra obiezione tipica dei servizi Saas ossia il fatto che l’utente non può gestire individualmente la sua applicazione perché c’è un gestore centrale che si fa carico, per esempio, del backup/restore?

«Questo problema non tocca la nostra soluzione che riguarda unicamente l’operatività dei negozi - risponde Bedin -. A valle c’è l’Erp e i backup si fanno a questo livello».

Brico è la prima e, per ora, unica referenza di Bedin Shop e funziona da tre anni. Prima della disponibilità di Windows Azure funzionava come Asp dal data center di Bedin. Oggi, sottolinea Bedin, funziona molto meglio e a costi ridotti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here