SuSe ha pronta una distribuzione Linux per Itanium

La società tedesca rende disponibile la versione 7.2 di SuSe Linux per piattaforme Intel a 64 bit; basata sul Kernal 2.4.4 include oltre 1.500 applicazioni.

SuSe si prepara alle nuove architetture Intel a 64 bit imposte da Itanium con SuSe Linux 7.2 la nuova versione della propria distribuzione. In contemporanea con l'annuncio di Intel relativo alla commercializzazione della nuova CPU, la società tedesca propone un sistema operativo specifico per i server a 64 bit, in grado di fornire applicativi già compilati per la nuova architettura del sistema. Infatti, la distribuzione è composta da 6 Cd-Rom che contengono tutti i software necessari a rendere immediatamente operativa una macchina: Web, Mail, Proxy e News server, oltre a firewall, file server e così via. Attraverso Alice (Automatic Linux Installation and Configuration Environment), un pacchetto proprietario, è possibile gestire in modo razionale la configurazione del sistema. La nuova distribuzione è basata sul Kernal 2.4.4 ed è in grado di gestire file che raggiungono i 4 TB.
SuSe Linux 7.2 per Itanium sarà disponibile presso SuSe da fine giugno al prezzo di 245 Euro, nel pacchetto è compresa anche la versione 7.2 Professional per le piattaforme a 32 bit. Quest'ultima può usufruire di nuovi componenti per la sicurezza, compreso un antivirus, che dovrebbero impedire tentativi di intrusione o di accesso non autorizzato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here