Sun vuole vendere Jds a Lenovo

Il Ceo Scott McNealy vede di buon occhio la vendita dei pc Ibm alla società cinese: potrà proporle Java Desktop System.

Sun ha intenzione di non lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione che potrebbe derivarle dalla vendita del business dei pc Ibm alla cinese Lenovo. Occasione che ha come oggetto Java Desktop System (Jds), protagonista, tra l'altro, di un recente accordo con la compagnia statale China Standard Software, che prevede la fornitura di circa 200 milioni di copie di Jds.


È stato lo stesso Scott McNealy, Ceo di Sun, a chiarire le proprie intenzioni presso la manifestazione Oracle OpenWorld, dichiarando che "non appena l'accordo tra Ibm e Lenovo sarà completato, la prima telefonata che faremo sarà diretta al Ceo di Lenovo. Penso che abbiamo migliori possibilità di vendere Java Desktop a Lenovo che a Ibm".


Sun propone Java Desktop System e Star Office come alternative economiche al sistema operativo e alla suite di produttività targati Microsoft.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here