Sun spinge sulle Java card economiche

La società intende affiancare alla tradizionale offerta di schede destinate al mercato di fascia alta, anche un’offerta a più basso costo

17 novembre 2003 L'obiettivo è incoraggiare la
diffusione delle proprie Java Card, al momento diffuse
principalmente in fasce piuttosto alte di mercato. Per questo motivo Sun
Microsystems
ha deciso di realizzarne una variante a costi più
contenuti, in grado, va da sè, di gestire un numero più limitato di
funzioni.
Le Java Card, nell'aspetto non dissimili dalle carte di credito,
sono dei device nei quali Sun integra una versione alleggerita della propria
tecnologia Java, e che vengono poi utilizzate per far girare determinate
applicazioni quali ad esempio quelle di autenticazione degli utenti.
Ora, con
il progetto Java Card S, questo il nome dell'iniziativa, Sun
intende immettere sul mercato una serie di soluzioni più "leggere" in termini di
funzionalità, ma con un costo per licenza più basso rispetto alla licenza
standard. Al momento, tuttavia, la società non ha reso noto il pricing della
nuova offerta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome