Sun ha rinnovato iPlanet Messaging Server all’insegna della scalabilità

Le innovazioni apportate all’edizione 5.2 sono volte sia al miglioramento delle performance sia a consentire una più efficace integrazione con l’infrastruttura aziendale

Un più elevato livello di scalabilità e migliori performance. Sono queste le principali caratteristiche su cui ha lavorato Sun Microsystems durante l'aggiornamento del suo iPlanet Messaging Server.
La nuova versione 5.2 del sistema per la gestione della messaggeria e del calendaring aziendale include infatti un webmail proxy per aumentare la scalabilità, supporta gli Sms, consente l'editing avanzato del testo e dispone di un correttore ortografico per la posta elettronica.
Tra le altre novità che differenziano le nuova edizione dalla 5.1, troviamo la presenza di Sun Cluster per consentire l'alta disponibilità e il supporto del linguaggio Xml per facilitare l'integrazione con le altre applicazioni, incrementare il livello di sicurezza e aumentare le opzioni di connettività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here