Sun: ecco il blade Linux

Server di fascia bassa e ambienti “open” nell’immediato futuro della società.

4 dicembre 2003 Sun si sta preparando a una lunga serie di rilasci e di aggiornamenti.

Consapevole della crescente importanza strategica dei blade server, la società, durante un meeting che si è tenuto a Berlino, ha fornito dettagli su B100x, un blade server che si basa sui processori di Amd e che, quindi, funziona con Linux e Solaris. B100x, dotato di 2Gb di memoria e di un processore 1800 Athlon Xp di 1.53GHz, è già disponibile al prezzo di 1,799 dollari.

La distribuzione di sistemi dotati del processore Opteron di Amd a 64 bit inizierà, invece, nei primi mesi del 2004. Mentre la versione Opteron appositamente pensata per Solaris sarà rilasciata solo a luglio. Sempre nel 2004, la società darà inizio alla vendita di una workstation basata su processori Opteron.

La società ha poi rivelato che Java Desktop Systems sarà disponibile al prezzo di 100 dollari per utente. Addirittura il prezzo scenderà a 50 dollari per i clienti che stanno già pagando 100 dollari a utente per Java Enterprise Software.

Sun offrirà supporto per OpenOffice e migliorerà le funzionalità di self-monitoring e di recovery su Sun Fire 12k e 15k, che da questo momento, saranno in grado di dirottare prontamente il lavoro in appositi spazi alternativi qualora vi siano problemi a livello di processori e di memoria.

E ancora, è stata annunciata l'estensione dell'offerta di prezzo relativa a Java Enterprise System a tutte le aziende che utilizzano il software all'interno delle loro architetture. Java Enterprise System sarà anche dato gratuitamente a tutte le società con meno di 99 dipendenti, anche se non saranno compresi i costi di training e di migrazione che erano, invece, inglobati nella versione a 100 dollari annuali per utente.

I prodotti acquisiti all'inizio dell'anno da CenterRun saranno, poi, integrati nella suite N1.

La società ha rilasciato l'upgrade del processore V1280 con un processore UltraSparc III a 1,2 Ghz e, inoltre, ha dotato i server Intel V60x e V65x di processori a 3.2 GHz.

I portavoce di Sun hanno, infine, annunciato un ampliamento delle performance di Solaris nella versione 10 e l'imminente rilascio di Sun Blade 2500, con UltraSparc III a 1.2GHz.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here