Sun accelera sul pedale di Java

Il tema conduttore della prossima JavaOne Conference, in programma a San Francisco la settimana prossima, sarà l’integrazione fra il linguaggio e i servizi Web. Attesa una risposta forte alla massiccia campagna di comunicazione avviata da Microsoft per .Net.

In attesa di galvanizzare gli sviluppatori alla propria conferenza JavaOne e di sgonfiare la campagna pubblicitaria di Microsoft .Net, Sun Microsystems presenterà strumenti e partnership per dimostrare l'adozione sempre maggiore di Java nella costruzione dei servizi Web. Al di là della campagna pubblicitaria, comunque, i programmatori Java rischiano di scivolare dietro i rivali nel campo Microsoft, dove sono già stati costruiti i servizi Web. Il supporto nativo di Simple Object Access Protocol (Soap) pianificato per Java 2 Enterprise Edition (J2Ee) 1.4, infatti, non apparirà fino al 2003. La società è stata criticata nel corso del 2001 per la mancanza di una risposta articolata a .Net, rilasciato a giugno del 2000. Così, alla JavaOne, i tool annunciati saranno dedicati allo sviluppo di applicazioni mobile, mentre i system e i tool integrator annunceranno la propria certificazione a J2Ee 1.3. I partner, dal canto loro, annunceranno connettori da Java alle applicazioni legacy basate su J2Ee 1.3.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here