Stampate in A3, sarete più competitivi

Lo dice uno studio commissionato da Brother e dal quale emerge che ci sono il 18% di possibilità in più che un prodotto o servizio sia acquistato se il materiale marketing su cui è stampato supera quello standard.

Contro ogni dettame del buon senso e dell'ecosostenibilità di cui si fa un gran parlare, per i consumatori finali, le proposte commerciali stampate in formato A3 farebbero apparire le aziende che le hanno prodotte più grandi in termini di dimensioni e, quindi, maggiormente avvantaggiate a livello di business.

A dirlo sono i risultati di una ricerca commissionata da Brother e realizzata lo scorso agosto da Richard Wiseman, psicologo e affermato studioso del comportamento umano, secondo il quale, le aziende che in una situazione di vendita utilizzano supporti stampati in formato A3 rispetto al più piccolo e comune A4 darebbero, nel 21% dei casi, l'impressione di avere maggior successo rispetto a quelle che stampano in formato standard.

Ma c'è di più, visto che per il 13% degli utenti interpellati l'utilizzo del supporto A3 darebbe l'impressione di trovarsi di fronte ad aziende più professionali e, per il 12%, di dimensioni più grandi. Giusto a dire che, al momento di scegliere, oltre la qualità, sono le dimensioni il vero biglietto da visita per chi si presenta sul mercato ed è intenzionato a invogliare potenziali clienti a fare affari insieme.

Aggiungeteci, poi, che in momenti di crisi economica come quello tuttora in atto anche le piccole e medie imprese si rendono perfettamente conto dei benefici in termini di risparmio dei costi della stampa autonoma del proprio materiale marketing, e l'obiettivo dei produttori di stampanti come Brother sarà ancora più chiaro.

La gamma di stampanti multifunzione inkjet A3 compatte messe a punto dalla multinazionale nipponica è disponibile da tempo e, al momento, include i modelli Mfc-5890Cn, Mfc-6490Cw, Dcp-6690Cw ed Mfc-6890Cdw. La speranza è che, oltre alle dimensioni, si badi anche alle modalità di stampa mettendo a frutto i suggerimenti per contribuire a un ambiente migliore e pubblicati da Brother anche sul sito italiano nella sezione Brother Earth.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here