Le nuove stampanti A3 di Lexmark per le Pmi

Lexmark ha presentato inoltre la nuova generazione di stampanti e dispositivi multifunzione (Mfp) A3 laser a colori. Su un milione di macchine vendute ogni anno in Italia, le A3 sono solo 60mila, ma la nuova gamma permette a Lexmark di colmare una lacuna.

La nuova linea – spiega Pietro Renda, Channel and Supplies Sales Director di Lexmark Italia – si indirizza alle piccole e medie imprese dove abbiamo verificato che molte volte la mancanza di un’offerta A3 competitiva ci faceva perdere anche il mercato A4”.

stampanti

Le funzionalità

Per questo è stata lanciata l'offerta che, soprattutto per la macchina a 35 pagine offre un costo copia molto competitivo. Toner da trentamila pagine (con ritiro gratuito) e sguardo in avanti vista la possibilità di stampare anche da mobile anche se in realtà questa funzionalità non è ancora così richiesta. Scanner e Ocr completano le funzionalità di questa linea dalla quale Lexmark si aspetta soprattutto “uno sviluppo per la parte a costo copia nella Pmi”.

Pur destinata alle Pmi la linea non viene inserita nella linea di prodotti a volume destinati alle piccole imprese, ma in quelle business, enterprise e a valore . Una contraddizione solo apparente, spiega Renda, perché “secondo la nostra esperienza l’A3 viene vissuta come offerta costo copia, raramente abbiamo richieste di acquisto della macchina. Siamo in ambiente da medie imprese ed è lì che va anche la piccola impresa che vuole acquistare un’A3”.

Il canale di Lexmark

L’area a valore che veicola la nuova offerta di Lexmark è una delle tre che compongono il  canale della società che vende solo tramite i rivenditori. Esprinet, Datamatic, Computer Gross e Ldm autore di ottime performance, sono i distributori che si occupano dei rivenditori, 150 partner Silver, 30 Gold e 20 Diamond.

E’ un canale che in teoria può vendere qualsiasi prodotto, ma in pratica si è specializzato per segmenti di mercato coprendo la fascia enterprise, le medie imprese dove si lavora con il costo copia e le piccole a volume. Una divisione che ha portato a una forte crescita di Lexmark che lo scorso anno ha registrato una crescita del 95% arrivando a una quota di mercato (dati Idc) dell’8% nelle laser e quest’anno dovrebbe arrivare al 10% con un altro 37% di aumento che Renda spera gli permetta di raggiungere quota centomila macchine.

Uscita sei anni fa dal mondo consumer, Lexmark mette a disposizione della fascia più bassa del mercato la Channel line, la linea a volume presentata di recente. Si parte anche qui da 33 pagine al minuto, con toner a prezzi competitivi e quattro anni di garanzia.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here