Sql Server 2008 R2 in avvicinamento

Microsoft rilascia la nuova Ctp del database e prepara versioni a elevata disponibilità.

Microsoft ha comunicato l'imminente rilascio della Community Technology Preview (Ctp) di Sql Server 2008 R2 e ha anche annunciato due nuove edizioni soluzioni scalabili: Sql Server 2008 R2 Datacenter e Sql Server 2008 R2 Parallel Data Warehouse, progetto noto con il nome in codice di “Madison”.

Sql Server 2008 R2 è una piattaforma progettata per offrire Business intelligence self service gestita: estende gli strumenti di Bi a tutti gli utenti con Sql Server PowerPivot per Excel e consente a una nuova classe di utenti aziendali di realizzare e condividere le soluzioni di Bi con un supporto It minimo, permettendo tuttavia all'It di monitorare e gestire le soluzioni generate dagli utenti.

Consente anche agli amministratori di monitorare e gestire centralmente più applicazioni di database, istanze o server, accelerando lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni e fornendo un supporto migliorato per la virtualizzazione tramite Hyper-V con Live Migration in Windows Server 2008 R2.

Supporta anche l'affidabilità dei dati su sistemi eterogenei tramite Sql Server Master Data Services, consente l'elaborazione complessa dello streaming di eventi ad alta scala tramite SQL Server StreamInsight e permette scenari di incremento della quantità massima di hardware x64 e Itanium disponibile (fino a 256 processori logici).

Microsoft sta lanciando due nuove applicazioni mission-critical su larga scala. Sql Server R2 Datacenter è una piattaforma informativa ad alte prestazioni che fornisce livelli elevati di scalabilità per grossi carichi di lavoro delle applicazioni e gestisce l'infrastruttura di database di un'organizzazione. Supporta un massimo di 256 processori logici e la virtualizzazione illimitata.

Sql Server 2008 R2 Parallel Data Warehouse estende l'offerta di data warehousing dando scalabilità e prestazioni, consentendo di passare da decine a centinaia di Terabyte. Sarà disponibile su hardware Bull, Dell, Emc, Hp e Ibm.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here