Sprint pronta ad acquisire Nextel

L’operazione valutata 35 miliardi di dollari potrebbe cambiare i giochi in cima alla classifica deli operatori mobili statunitensi.

Per 35 miliardi di dollari potrebbe a giorni "consumarsi" una importante
operazione di acquisizione tra il numero 3 e il numero 5 del mercato della
telefonia mobile statunitense. Sprint sarebbe infatti pronta ad
acquisire Nextel in un'operazione prevalentemente di scambio
azionario.
Gli analisti stanno tenendo sotto stretta osservazione le due
società, poichè il merger delle loro attività potrebbe essere meno semplice del
previsto. Le reti delle due società sono basate su sistemi diversi e
l'integrazione potrebbe non essere semplice. Una volta completata, tuttavia,
garantirebbe a Sprint, titolare degli asset, uno spettro wireless più ampio e
una base clienti molto più diversificata.
In particolare, l'acquisizione le
consentirebbe una migliore presenza sul mercato business, da sempre territorio
d'elezione di Nextel, in complementarietà rispetto al mercato consumer sul quale
si è finora concentrata.
Va detto che lo scorso anno le due società hanno più
volte cercato di percorrere la strada dell'integrazione, così da meglio
competere con Verizon e Cingular, senza per altro riuscirvi.
Ora le
trattative sembrano a uno stadio più avanzato, tanto che già trapelano dettagli
sul board manageriale, che potrebbe essere composto da membri di entrambe le
società.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here