Soro: serve un security officer in ogni azienda

Nel corso del suo intervento al Security Summit, il convegno sulla sicurezza Ict organizzato da CLUSIT e Astrea, il Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, ha sottoilineato l’importanza della protezione dei dati e delle reti come «il punto più alto della sicurezza del nostro Paese».

Per Soro la protezione dei dati e delle reti è un fattore abilitante del Sistema Paese, ma anche delle aziende e dei privati cittadini: «Quello che oggi viene definito semplice furto di identità è in realtà un reato molto grave, potenzialmente in grado di mettere a rischio gli interessi, la salute, finanche la vita delle persone. Difendere i dati significa difendere la vita delle persone».

Soro ha auspicato l’introduzione al più presto della figura del security officer nelle imprese, con pari dignità di altri professionisti, come il consulente fiscale, si occupi della privacy.

«Crediamo sia logico - ha detto - spostare sulle singole imprese e pubbliche amministrazioni un supplemento di responsabilità in tema di protezione dei dati personali. Entrare in questa mentalità significa iniziare a tutelare meglio i propri interessi di azienda e quelli dei cittadini».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here