Sophos, il Nac è integrato

La versione 8.0 di Endpoint Security and Control ora fa anche la verifica “politica” degli accessi alla rete.

Da un'indagine svolta da Sophos emergerebbe che due computer aziendali su tre non soddisfano i criteri di sicurezza aziendale, perché utilizzano software antivirus non aggiornati, o perché le patch di sicurezza più recenti non sono installate o il firewall è disattivato.

E uno studio recentemente pubblicato da Forrester Research ha rivelato che il 40% delle aziende tenta di installare una soluzione Nac, ma solo una su dieci è in grado di portarne a termine l'implementazione a causa dell'eccessiva complessità dei modelli basati su rete.

Allo scopo la società ha rilasciato la nuova versione di Endpoint Security and Control, la 8.0, che incorpora antivirus, antispyware, Host Intrusion Prevention, Application Control, firewall e anche funzionalità Nac, ossia Network Access Control.

Oltre a bloccare virus e spyware, mediante la tecnologia Nac integrata, la soluzione provvede a che i computer aziendali utilizzino software autorizzati e aggiornati e che siano conformi alle politiche di sicurezza aziendale.

Dopo l'acquisizione di Endforce, Sophos ha integrato le funzionalità di valutazione e controllo dei criteri nella propria soluzione per la sicurezza degli endpoint, eliminando la necessità di un'installazione separata e senza richiedere ulteriori costi di licenza.

La licenza include il supporto tecnico standard fornito da Sophos 24x7. Gli utenti possono contattare il team internazionale di supporto tecnico in qualsiasi momento e ricevere assistenza individuale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here