Sony personalizza la radio sul telefonino

La società è in trattative con i gestori europei per il lancio di un servizio di streaming audio, destinato al mercato consumer.

18 marzo 2004 Sony ha reso noto di essere in
trattative con la maggior parte degli operatori di telefonia mobile europei per
lanciare anche sul Vecchio Continente il proprio servizio di
"personalized radio".
Si tratta di un servizio destinato
all'utenza consumer: uno streaming audio che l'utente può personalizzare secondo
i propri gusti, indicando, con un semplice tasto, se gradisce o meno l'ascolto
di un determinato brano musicale. Il sistema, poi, auto-apprende, arrivando
dunque a tararsi sui gusti musicali del cliente. Il costo indicativo che i
provider potrebbero applicare, suggerisce la società, potrebbe essere compreso
tra i 12 e i 18 dollari al mese.
Il servizio al momento non ha un proprio
nome commerciale e funziona su telefoni con sistema operativo Symbian. La musica
viene inviata su reti Gprs a 16 Kbit al secondo a una qualità che Sony definisce
più che accettabile, sebbene non paragonabile a quella di un Cd.
Nel
frattempo, Sony ha reso nota l'apertura nel corso del mese di giugno del proprio
servizio Connect. Si tratta di un music store via Internet,
destinato a fare concorrenza diretta a quello realizzato da
Apple.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here