Sony: colpa della Ps3

Cresce il fatturato, calano gli utili: colpa della Ps3 in perdita.

Un trimestre in altalena per Sony, che nel periodo da ottobre a dicembre
ha registrato un incremento del 9,8% nel fatturato, passato a 24,42 miliardi di
dollari, non compensato tuttavia da una pari crescita negli utili, che invece
scendono da 1,72 a 1,46 miliardi di dollari, con un decremento del 15% rispetto
al pari periodo del precedente esercizio.

Nel periodo in esame, la società ha registrato un forte punto di debolezza, rappresentato dai forti costi legati al lancio della nuova Ps3 e da qualche difficoltà nelle vendite della PlayStation Mobile.
Molto bene invece sia le vendite di televisori a cristalli
liquidi della linea Bravia sia quelle delle forocamere digitali della famiglia
Cyber-shot.


La società, che comunque ha rialzato le
stime per l'intero esercizio, in chiusura il prossimo 31 marzo, pur riconoscendo
una situazione di difficoltà per la Ps3, conta di arrivare al break even per la
console, operando una attenta revisione dei costi di produzione associati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here