Skype lancia la sfida delle flat

Tre nuove tariffazioni, per chiamare senza limiti di tempo e senza scatto alla risposta, numeri di rete fissa in Italia, Europa e mondo.

La nuova sfida di Skype si chiama flat rate.
A partire da oggi, la società rivede i propri piani tariffari negli Stati Uniti e in Europa, introducendo nuove formule flat per le chiamate verso numeri di rete fissa.

Più in dettaglio, per 2,95 euro al mese, Iva esclusa, l'utente può chiamare virtualmente senza limiti di tempo (si parla di 10.000 minuti al mese, pari a sei ore al giorno) i numeri di rete fissa di un Paese a sua scelta.

Per 3,95 euro al mese, sempre Iva esclusa, le chiamate possono essere effettuate verso 20 Paesi europei, mentre per 8,95 euro al mese la possibilità è ulteriormente estesa a 36 Paesi nel mondo, Stati Uniti inclusi.

Non si parla di chiamate verso i cellulari, che sono invece incluse nelle nuove tariffe lanciare nel Usa e in Cina, così come nel nostro Paese non è ancora possibile attivare i numeri con prefisso geografico, a causa di una serie di vincoli burocratici e normativi non ancora sciolti.

Le nuove tariffe sono state accolte con favore dalla stampa internazionale, che le considera una chance interessante per rivitalizzare le sorti della società, sotto stretto esame da parte di eBay, pronta a riconsiderare l'investimento fatto entro la fine di quest'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here