Skulls-B si allea a Cabir-B per attaccare i telefoni cellulari

Da F-Secure la segnalazione di un nuovo trojan che colpisce i telefonini.

Si torna a parlare di virus per telefoni cellulari.
L'allarme ancora una
volta arriva dai laboratori di ricerca F-Secure che segnalano
la diffusione di Skulls.B, una variante del trojan Skulls
rilevato per la prima volta lo scorso 22 novembre.
IL trojan si diffonde sui
telefoni cellulari attraverso un file denominato Icons.SIS,
che, se installato, impedisce il funzionamento delle applicazioni del
dispositivo cellulare, consentendo solo di effettuare e ricevere telefonate e
annullando tutte le altre funzionalità.
A rendere però questa minaccia
particolarmente preoccupante, dichiara F-Secure, è il fatto che questa
variante di Skulls porta con sé anche il worm Cabir.B, il primo virus al mondo
ad aver attaccato i telefoni cellulari, rilevato per la prima volta lo scorso
giugno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here