Sistri, le sanzioni slittano a gennaio 2015

Non ci sono invece novità sul pagamento del contributo Sistri 2014, che scade il 30 aprile 2014.

Il Sistri  (Sistema
dicontrollo della tracciabilità dei rifiuti) entrerà  in vigore il 3 marzo prossimo, ma slitta a gennaio 2015 l'applicazione delle sanzioni
previste.

Il
provvedimento è valido per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi e
per i Comuni e le imprese di trasporto dei rifiuti urbani del territorio della Campania;
è stato introdotto da un emendamento al dl Milleproroghe, approvato
dalla Camera dopo la riformulazione.

Non
ci sono invece novità sul pagamento del contributo Sistri 2014, che scade il 30
aprile 2014
.

Invece, il Ministero dell'Ambiente starebbe valutando un decreto attuativo che esenti le piccole
imprese,
come le mini-aziende agricole e le imprese artigiane con meno di 10 dipendenti dall'obbligo di dotazione del
Sistri. Sembra, infine, che il Ministero stia
studiando anche alcune semplificazioni, quali l'eliminazione dell'obbligo di utilizzo
delle chiavette Usb
e un canale informatico unico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here