Cybersecurity, i sistemi di Sap sono protetti da Trend Micro

Il modulo Trend Micro Deep Security Scanner assicura ai sistemi e alle applicazioni Sap la protezione dalle violazioni e dalle interruzioni di attività.

I sistemi di Sap custodiscono dati critici e sensibili relativi a risorse umane, finance, clienti e fornitori. Deep Security Scanner li protegge eseguendo scansioni anti-malware e analizzando le informazioni per identificare le potenziali minacce.

Questa funzione di rilevamento avanzata assicura un livello di protezione oltre alle funzionalità dei sistemi standard e permette anche l’integrazione con altri moduli di Deep Security per estendere la protezione ai server Sap e all’intero datacenter, tutto mediante un’unica soluzione.

Le cyber protezioni dei sistemi Sap

Deep Security provvede alla protezione avanzata per server fisici, virtuali nel cloud. Protegge i sistemi dalle violazioni e dalle interruzioni dell’attività con anti malware con Web Reputation, rilevamento e prevenzione delle intrusioni, firewall host avanzato, monitoraggio dell’integrità, ispezione dei registri.

L'anti malware con Web Reputation assicura la protezione contro i costanti attacchi delle minacce informatiche ai sistemi e dati. Con la tecnologia Trend Micro Smart Protection Network, le implementazioni Deep Security sfruttano sempre gli ultimi progressi nelle informazioni globali sulle minacce.

Rilevamento e prevenzione delle intrusioni: si parla di difesa dalle vulnerabilità come Shellshock e Heartbleed, in assenza di patch, dagli attacchi con criteri di protezione ad aggiornamento automatico, che garantiscono l’applicazione della protezione ai server in-the-cloud al momento giusto.

Il firewall host avanzato avviene con la creazione di un perimetro firewall intorno a ciascun server cloud, per bloccare gli attacchi e limitare la comunicazione alle porte e ai protocolli necessari, con capacità di registrare e verificare il traffico per la documentazione della conformità a livello delle singole istanze.

Il monitoraggio dell’integrità bada al soddisfacimento dei requisiti di conformità dei file e di monitoraggio del sistema, consentendo nel contempo che siano rilevate e segnalate le modifiche non autorizzate o esterne ai criteri su file, porte, registri di sistema e altro.

L'ispezione dei registri utilizza la console di sicurezza centralizzata per identificare eventi di sicurezza importanti nascosti in più voci di registro e per inoltrare eventi sospetti a un sistema Siem (Security Information and Event Management) o a un server di registrazione centralizzato che esegue correlazioni, generazione di rapporti e archiviazione.

Deep Security assicura anche una protezione completa dagli attacchi delle minacce informatiche e di cross-site scripting (XSS), personalizzata per tutte le piattaforme che supportano SAP VSI 2.0. Sono incluse la protezione per NetWeaver, ERP, HANA e le ultime innovazioni come SAP Fiori con scansione antivirus del contenuto caricato negli archivi e nei database SAP MIME; uso delle interfacce SAP native per massimizzare prestazioni e sicurezza; protezione contro possibili contenuti di script dannosi che potrebbero essere incorporati o nascosti all’interno dei documenti.

Le funzionalità di sicurezza complete di Deep Security si integrano anche con Amazon Web Services (AWS), VMware, Microsoft Azure e altri fornitori leader di tecnologia in-the-cloud e di virtualizzazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here