Siemens a caccia di partner

Lo scopo è rafforzare la propria business unit dedicata ai telefoni cellulari, anche se al momento il colosso tedesco non ha ancora reso noti i nomi dei possibili candidati

Siemens è alla ricerca di un partner per la
propria divisione mobile. Nonostante il colosso della telefonia tedesco si sia
rifiutato di rendere noti i nomi dei possibili candidati, la scelta degli
analisti di mercato è già caduta su Toshiba.
Scopo dichiarato di tale
strategia, il rafforzamento della propria business unit dedicata ai telefoni
cellulari che, visto il momento di crisi, appare bisognosa di un intervento
dall'esterno. Sono infatti ben lontani i tempi in cui Siemens lanciava la sfida
di spodestare Motorola per sottrarle il secondo posto nella classifica dei
produttori mondiali di apparecchi cellulari. Stando a quanto reso noto dalla
società di ricerca statunitense Gartner Dataquest, nel terzo trimestre di
quest'anno Siemens avrebbe infatti registrato una share di mercato del 7,2%,
crollando così al quinto posto in classifica.
Ed ora, la joint venture
siglata tra Sony, Ericsson e Samsung sembra assumere un nuovo peso all'interno
del panorama mondiale. Tanto da indurre Siemens a cercarsi nuovi alleati per
preparasi alle prossime sfide in calendario, Umts e handheld di nuova
generazione in primis.
 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here