Sicurezza Fortinet per il life-critical di Gruppo Sapio

Implementate le soluzioni Fortinet fin dal 2012, inizialmente per la sola parte di firewall, Gruppo Sapio ha installato con il supporto del partner Maticmind due appliance FortiGate 800C presso il datacenter di Monza (MB), che eroga servizi informatici a tutte le società che gravitano nell’universo del produttore italiano di gas industriali.
Obiettivo: ridisegnare l’infrastruttura di sicurezza informatica di un Gruppo che, nato nel 1922, nel 1989 ha affiancato alla tradizionale produzione di gas la società Sapio Life, con la quale offre alle strutture sanitarie e ospedaliere soluzioni affidabili nelle terapie e nell’assistenza a domicilio, per poi creare, nel 2003, la divisione BioRep che si occupa della conservazione di cellule e materiale biologico per alcuni tra i più importanti istituti di ricerca italiani.

Disponibilità dei sistemi elemento cruciale di business

Da qui l’esigenza, per Riccardo Salierno, CIO di Gruppo Sapio, e a capo del team It in cui operano circa venti persone, di rispondere alle necessità specifiche delle diverse business unit aziendali attraverso un’infrastruttura di sicurezza in grado di raggiungere, a breve, un uptime dei sistemi pari al 99,6% anche grazie all’installazione di una soluzione specifica per il DDoS.
Nello specifico, come riportato in una nota ufficiale, attraverso una piattaforma unificata per la sicurezza aziendale, il modulo proposto da Fortinet consente di evitare il rischio di blocchi inattesi che, per chi eroga servizi in modalità di business continuity, se non addirittura life-critical, potrebbero avere conseguenze anche molto gravi.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here