Siav propone un software gratuito per la Pec

Incombe la Posta elettronica certificata obbligatoria per gli iscritti a un Albo professionale

Entro il 29 novembre 2009 tutti i professionisti iscritti ad albi ed elenchi professionali dovranno comunicare ai rispettivi ordini e colleghi il proprio indirizzo Pec, in attuazione del Decreto legge 29 novembre 2008 n. 185 (convertito nella Legge 2/2009).



Per questo Siav, azienda padovana di sviluppo software e servizi di consulenza e outsourcing nell'ambito dei processi di gestione documentale, offre gratuitamente la possibilità di scaricare dal sito www.siav.it Pec Manager, il software freeware di gestione documentale ottimizzata per la posta elettronica certificata.


Il software permette di integrare fino a 5 caselle di posta elettronica certificata e una archiviazione illimitata di e-mail e file. Mediante il collegamento a periferiche di digitalizzazione è possibile convertire la versione cartacea del documento in digitale e poi trasformare in formato Pdf i documenti digitalizzati, gestendo anche le relative annotazioni. Una volta creato il proprio archivio digitale, un potente motore di ricerca rende agevole la navigazione al suo interno.

A queste operazioni Pec Manager affianca un set di funzioni di workflow collaborativo per condividere e tenere traccia di tutte le azioni compiute sul documento e il tool Folder & Attachment, che consente di gestire allegati, fascicoli, cassetti e armadi elettronici. Il software permette anche di definire fino a 5 utenti del proprio organigramma in qualità di user.

Ma Pec Manager ha un ulteriore vantaggio: sarà la piattaforma attraverso cui poter accedere a una serie di servizi innovativi in outsourcing offerti da Siav, come il backup remoto dei documenti archiviati, la pubblicazione internet, il servizio posta online, la conservazione sostitutiva e la fatturazione elettronica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here