Si restringe la strategia di canale di Compaq

Compaq ha comunicato di voler gestire in modo diretto un maggior quantitativo di ordini anche in Europa e, allo scopo, creerà un centro operativo a Zurigo. L’intento è quello di potenziare le vendite sul Vecchio Continente, giudicate negl …

Compaq ha comunicato di voler gestire in modo diretto un maggior
quantitativo di ordini anche in Europa e, allo scopo, creerà un
centro operativo a Zurigo. L'intento è quello di potenziare le
vendite sul Vecchio Continente, giudicate negli ultimi tempi non del
tutto soddisfacenti. In questa logica si colloca anche la nomina di
Rob Walker (ex Xerox) a vicepresidente e Coo per la regione Emea.
La nuovq struttura, che si chiamerà Compaq Computer International
Gbmh, gestirà account pan-europei ed è solo il primo passo verso la
creazione di un nuovo quartier generale sul Continente, probabilmente
in autunno. In passato, i clienti e i fornitori europei dovevano
comunque passare da Houston per siglare accordi, mentre presto sarà
possibile gestire queste attività direttamente da Zurigo, dialogando
con partner continentali.
Sul fronte strettamente commerciale, Compaq intende convincere
qualche partner di canale ad adottare un modello da agenzia e
prendere ordini per prodotti, che sarà poi lo stesso costruttore a
completare, riuscendo così a minimizzare il più possibile le scorte.
Per clienti di grandi dimensioni o categorie di prodotto complesse,
come lo storage, il costruttore intende agire in modo più diretto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here