Si potenziano i multifunzione di Xerox

"Un altro passo avanti verso la conquista di una porzione consistente di market share nel segmento inkjet". Così Pierre Danon, presidente di Xerox Europa, ha definito il nuovo WorkCentre Xi70C, un multifunzione a colori che viene messo …

"Un altro passo avanti verso la conquista di una porzione consistente di
market share nel segmento inkjet"
. Così Pierre Danon, presidente di
Xerox Europa, ha definito il nuovo WorkCentre Xi70C, un multifunzione a
colori che viene messo in vendita a partire dal mese di luglio e che sotto
ogni aspetto mostra di essere nato per far concorrenza all'OfficeJet Pro
1170 di Hewlett-Packard. Lo provano anzitutto il design compatto ma basato
su una tecnologia di scansione flatbad, proprio come la macchina di Hp, e
il prezzo che non è ancora stato definito con precisione ma che, assicuran
o
in Xerox, sarà 100 dollari inferiore a quello dell'OfficeJet. L'intento
è
chiaro: combattere Hp sul suo terreno con un prodotto che sembra avere le
carte in regola per poter dire la sua.
Le funzioni svolte sono quelle di scanner, fotocopiatrice, stampante e pc
fax (non presente nell'OfficeJet), la risoluzione arriva a 1.200 per 1.200
dpi e la velocità dichiarata è di 9 ppm in nero e 5ppm a colori. Nel cas
o
si usi come fotocopiatrice, le prestazioni scendono un po': la velocità
consente di produrre 8 ppm in nero e a 4 ppm a colori e la risoluzione si
"limita" a 600 x 600 dpi. Lo scanner è un 600 x 600 dpi, che con
interpolazione raggiunge i 2.400 x 2.400. Il software in dotazione avvisa
quando i livelli d'inchiostro raggiungono il limite minimo.
Per rafforzare l'idea dell'impegno profuso nel settore inkjet, assieme al
WorkCentre Xerox metterà in commercio anche due stampanti, la DocuPrint C1
1
e la DocuPrint C8. La prima, disponibile anch'essa dall'inizio di luglio,
è
una macchina che si indirizza al segmento home office e che ha le medesime
caratteristiche del multifunzione. Si differenzia però per la possibilit
à
di stampare con qualità fotografica.
La C8, che sarà venduta a partire da settembre, avrà invece una risoluzi
one
di 1.200 x 600 dpi e una velocità di 5 ppm in nero e 2,5 ppm a colori.
Proposta come "color value", per limitare gli sprechi dispone di cartucce
separate per il nero e per ciascuno dei tre colori base. Questo consente la
sostituzione del singolo inchiostro una volta esaurito.
In parallelo, al Pc Expo di New York, Xerox ha annunciato tre nuove
applicazioni che dovrebbero aiutare le aziende a muove i propri documenti
cartacei verso sistemi di posta elettronica enterprise. I prodotti sono
Invoice Tracking Solution per Lotus Notes e Resume Management Solution per
Lotus Notes e per Microsoft Exchange. Si tratta di applicativi frutto di
collaborazioni specifiche con Ibm e Microsoft e che richiedono l'impiego
del sistema multifunzione Document Centre per eseguire l'operazione di
scanner, preludio alla successiva digitalizzazione e distribuzione via
programma di messaging. La gamma di macchine, inoltre, è stata potenziata
con i modelli 332 e 340, di fascia alta, con 2,1 Gb di disco, 64 Mb di Ram,
e processore PowerPc. In futuro queste macchine funzioneranno con sistema
operativo Windows Nt embedded.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here