Si pensa al bracciale, ma si acquista un orologio

L'anno che verrà vedrà oltre 68 milioni di dispositivi elettronici indossabili per il fitness, numericamente in leggero calo rispetto ai 70 milioni di unità nel 2014 anche a causa di una sovrapposizione di funzionalità tra braccialetti intelligenti, altri fitness devices indossabili e gli attesi smartwatches. La temporanea diminuzione delle vendite rimbalzerà nel 2016, grazie a progetti più versatili e a modelli con display a basso costo.
"Elaboratori cognitivi integreranno tutti i dati provenienti dal fitness indossabile”, ha detto Angela McIntyre, research director di Gartner. L'azione dei grandi produttori di hardware è rivolta al finanziamento di nuove iniziative: Qualcomm, Apple (HealthKit), Google (Google Fit), Samsung (Sami), Microsoft, Nike e Intel, tra gli altri, stanno innovando sul fronte del monitoraggio indossabile per creare l'infrastruttura di fusione dei dati relativi.

Smart garments al top
Le cinque principali categorie di fitness indossabile sono braccialetti intelligenti, orologi sportivi, altri monitor fitness, straps pettorali di controllo cardiaco e indumenti intelligenti.
Per ora, ovviamente, i dispositivi più popolari sono braccialetti intelligenti e altri monitor di fitness. Orologi sportivi e cinghie pettorali sono ben diffusi rispetto ai braccialetti, che furono resi popolari dal Jawbone Up, lanciato nel 2011. Tuttavia, secondo Gartner sono gli indumenti intelligenti ad avere il maggior potenziale di crescita per il futuro, perché la categoria sta emergendo dalla fase di test: le camicie intelligenti sono già a disposizione di atleti e allenatori di squadre professionistiche. La vendita degli smart garments è prevista in crescita da 0,1 milioni di unità nel 2014 a ben 26 milioni nel 2016.

Smart badge per gamification ed accessi
Gartner prevede che tra il 2018 e il 2020, il 25% dei braccialetti intelligenti e altri monitor di fitness sarà venduto attraverso canali non-retail quali palestre, oasi di benessere, assicuratori, cliniche per il dimagrimento e perfino datori di lavoro, anche a prezzi agevolati o gratuitamente.
I monitor per il fitness possono essere integrati nei sistemi di controllo d'accesso. Inoltre gli indossabili permettono di attivare automaticamente ricompense o stimolare l'engagement in esperienze utente gamificate.
Analisi più dettagliate sono disponibili nel report Indossabili dispositivi elettronici per il Fitness 2014 .

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here