Si espandono le partnership di Microsoft

Sul modello dell’annuncio appena effettuato con Digital, Microsoft intendecostruire una rete di alleati ai quali appoggiarsi per promuovere WindowsNt nel mondo enterprise. Amdahl, Wang e Ncr nel primo lotto.

L'accordo di partnership estesa con Digital è stato per Microsoft solo
l'inizio di un processo di alleanze strategiche per promuovere Windows Nt
nel mondo enterprise. Altre collaborazioni si aggiungeranno nelle prossime
settimane, con società a vocazione "sistemistica" e sempre centrati sullo
scambio tecnologico e sui servizi.
Ad aprire la tornata troviamo Amdahl, che ha appena annunciato dei servizi
specializzati di integrazione host-toWeb e host-to-desktop, oltre che di
consulenza sull'anno 2000 (curata dal Dmr Consulting Group), tutti centrati
su Windows Nt e BackOffice. Il costruttore ha in programma anche servizi
che agevolino la migrazione dall'ambiente di comunicazione office Profs di
Ibm a Microsoft Exhchange. Circa 1.500 dell'organico saranno formate entro
i prossimi due anni per sviluppare e supportare i prodotti Microsoft.
Anche Ncr ha pianificato di aumentare il proprio staff di professionisti
nei servizi e nel supporto Nt, portandolo a 3mila unità dalle attuali
1.500, entro 2-3 anni. In giugno, inoltre, è previsto l'arrivo di una
versione Nt del database Teradata, sul quale è prevista anche
l'integrazione di Sql Server.
Analogamente agli altri partner, anche Wang ha previsto di espandere la
propria parte di organico specializzata in Windows Nt. L'azienda ha
previsto di lavorare con Microsoft per costruire template per sistemi da
indirizzare a specifici mercati, come il retail, la finanza, la Pubblica
amministrazione o le telecomunicazioni.
Per finire, Unisys sta per presentare il primo di cinque centri di
sviluppo applicativo per piattaforme Nt enterprise, con tanto di
laboratorio per le prestazioni e centro di supporto tecnico. Altri
costruttori dovrebbero seguire questo primo lotto di partner, anche se
ancora non sono noti i dettagli. La stessa Hewlett-Packard, che lo scorso
anno diede molta enfasi all'impegno assunto sull'ambiente Microsoft,
dovrebbe estendere le attività nel corso dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here