Si delinea il futuro dell’integrazione di Platinum in Computer Associates

Completati gli aspetti formali dell’operazione, il management di Computer Associates ha delineato la strada dell’integrazione tecnologica dei prodotti acquisiti da Platinum, per una cifra finale intorno ai 3,5 miliardi di dollari. L’intento di Charles …

Completati gli aspetti formali dell'operazione, il management di Computer
Associates ha delineato la strada dell'integrazione tecnologica dei
prodotti acquisiti da Platinum, per una cifra finale intorno ai 3,5
miliardi di dollari. L'intento di Charles Wang e soci è di combinare
soprattutto la propria tecnologia neurale e di visualizzazione con i tool
di data warehousing e data mining ereditati, per creare prodotti che
possano analizzare e creare report sui comportamenti del cliente e su altri
dati di business. Wang, presidente e Ceo della società, ha indicato che le
informazioni risultanti andranno ad aiutare le aziende, specie quelle
impegnate nel commercio elettronico, a personalizzare i propri prodotti per
tipologie di clienti e differenziarli da quelli dei concorrenti. Un esempio
potrebbe essere quello di un distributore che raccoglie informazioni sui
clienti che visitano il suo sito Web, per memorizzarle nel "magazzino"
Platinum. In altra area, è prevista l'integrazione dell'ambiente di
sviluppo AdVantage nell'infrastruttura del nascituro database Jasmine Tnd,
con un'estensione in direzione della modellazione enterprise, dello
sviluppo di componenti, della gestione delle configurazioni e di process e
project management.
La combinazione delle offerte di Ca e Platinum copre, in totale, sette
aree, ovvero la business intelligence, la sicurezza, lo sviluppo
applicativo, la gestione di database aperti, la pianificazione dei carichi
di lavoro, le soluzioni Db2 e la gestione delle prestazioni. A ciò si
aggiunge una struttura di servizi che andrà a rafforzare la divisione Gps
(Global Professionla Services), soprattutto in Europa. I primi prodotti
frutto dell'integrazione saranno rilasciati nel terzo trimestre di
quest'anno. Computer Associates ha promesso che continuerà a supportare gl
i
esistenti prodotti Platinum almeno per i prossimi due anni. Colui che ha
guidato l'azienda ora acquisita, ovvero Andrew Filipowski, non resterà nel
gruppo, ma fonderà una società di venture capital, con fondi iniziali di
70
milioni di dollari, alla quale partecipano anche i due leader di Ca, ovvero
Charles Wang e Sanjay Kumar.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here