Si completa la linea Apple G3 con desktop e server a 450 MHz

Il produttore di Cupertino ha rilasciato una nuova versione di PowerPc con velocita di clock potenziata e memoria e dischi piy capienti. Disponibili anche due nuovi server commercializzati con la versione 6.2 di Apple Share.

é acquistabile da subito presso l'Apple on line store il nuovo modello di
Power Mac G3 desktop a 450 MHz che offre, secondo la società, prestazioni
superiori del 23% rispetto ai prodotti equipaggiati con G3 a 400 MHz. La
macchina è disponibile in diverse configurazioni, con e senza modem, che
prevedono anche un monitor in bundle. Per avere un'idea sui prezzi, un
termine di confronto possono essere i 2mila 999 dollari ai quali viene
commercializzata una configurazione discretamente "carrozzata": 1 Mb di
cache di secondo livello, 128 Mb di Dram, chip grafico Ati Rage 128 con 16
Mb di memoria video, disco fisso Ultra-2 Scsi da 9 Gb e Cd-Rom a 24
velocità. Oltre, naturalmente, al nuovo G3 a 450 MHz. Il modello meno
costoso della nuova linea, dotato di hard disk da 12 Gb ma con meno memoria
e privo di modem, è invece disponibile a circa 2mila 500 dollari. Il
neonato PowerMac G3 bianco-blu va ad aggiungersi alle versioni a 350 e 400
MHz, i cui prezzi, ha sottolineato il costruttore, rimarranno tuttavia
invariati (si parte da circa mille 600 dollari). In contemporanea, la casa
della Mela ha anche introdotto due nuovi modelli di server, basati sulla
stessa versione del chip ed equipaggiati, sostanzialmente, con le stesse
componenti hardware dei modelli desktop, a parte la quantità di Ram, che
qui è stata portata a 256 Mb. La differenza è che queste macchine vengon
o
rilasciate assieme a AppleShare Ip 6.2, la versione più recente del
software di comunicazione targato Apple. Sempre rimanendo in ambito
software, sarà da ora Mac Os 8.6 il cuore operativo di tutti i modelli di
PowerMac G3 rilasciati dalle fabbriche della Mela.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here