Si arricchisce il sito della Borsa

Borsa Italiana procede con l’arricchimento del proprio sito che a qualche mese di distanza dal varo presenta nuove funzioni e contenuti e punta anche a un ritorno economico. Il sito, che come ha precisato Domenico Siracusano responsabile della division …

Borsa Italiana procede con l'arricchimento del proprio sito che a
qualche mese di distanza dal varo presenta nuove funzioni e contenuti
e punta anche a un ritorno economico.
Il sito, che come ha precisato Domenico Siracusano responsabile della
divisione Newbusiness di Borsa Italiana, "ha il compito di diffondere
cultura finanziaria e la conoscenza dei mercati, si articola in nove
sezioni con una home page che riassume le informazioni essenziali sul
mercato con news, indici di mercato, andamento delle ultime società
quotate, indici internazionali e altre notizie. "La bidirezionalità -
ha aggiunto Siracusano - vuole essere una delle carattersitiche
principali del sito che punta alla reciproca comunicazione tra Borsa
e navigatori". A disposizione degli utenti, gratuitamente, ci sono i
dati di Borsa del giorno più quelli del giorno precedente mentre
tutta la parte di archivio è a pagamento. Borsa Italiana infatti non
ha voluto realizzare un sito solo informativo che tenesse al corrente
gli investitori sull'andamento del mercato, ma un vero sito
commerciale che oltre alla raccolta di pubblicità punta anche
sull'e-commerce con la vndita di dati come le serie storiche di
azioni, indici e mercati. Il patrimonio informativo di Borsa Italiana
diventa così un prodotto da vendere tramite un sito che cercherà di
incentivare anche la parte di community con chat e forum che verranno
implementati a breve. Tutte le informazioni su società e
intermediari, il codice Preda (uno dei documenti più scaricati) le
regole dei vari mercati sono le altre informazioni disponibili sul
sito che permette anche la personalizzazione dell'home page.
Il sito comprende anche una parte definita Academy con le offerte di
formazione organizzate dalla Borsa e promette l'arrivo di tools per
la gestione del portafoglio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here