Si arricchisce il parco tool di Oracle

Strumenti di sviluppo e software video server sono nel menu che Oracle ha preparato per i propri utenti nei prossimi giorni. La società, infatti, rilascerà Enterprise Developer Suite 2.1, un bundle fra i propri tool di sviluppo prima chia …

Strumenti di sviluppo e software video server sono nel menu che Oracle ha
preparato per i propri utenti nei prossimi giorni. La società, infatti,
rilascerà Enterprise Developer Suite 2.1, un bundle fra i propri tool di
sviluppo prima chiamati Web Developer Suite. Nella suite saranno integrati
Designer 2.1, Developer 2.1 (per entrambi scompare il suffisso 2000),
Application Server e Oracle 8.
Con la nuova suite, il costruttore si focalizza sulla modellazione
applicativa, seguendo un trend seguito da altri big del mercato, Microsoft
in testa. Così, sarà possibile "mappare" un'applicazione prima di scrive
re
il codice. Designer 2.1 può generare modelli per Oracle, Microsoft Sql
Server e Sybase Adaptive Server, così come per applicazioni Html, C++ e
Visual Basic. Develope 2.1, invece, ora include anche Oracle Reports.
Nuova è anche Video Server 3.0, un'aggiunta a Oracle 8 per la
memorizzazione, la gestione e la distribuzione di video full-motion e audio
alle scrivanie degli utenti. Essa segna il debutto di una tecnologia
low-end per il supporto dei file video distribuiti via Internet a browser
Web o applicazioni Java. Video Server 3.0 include anche la tecnologia "Vcr
in a network", che offre agli utenti funzioni come la pausa e la ricerca
(stile videoregistratore) dentro dati video real time, adatti per reti Dsl,
digitali via cavo e Dvb (Digital Video Broadcast). Fra le nuove funzioni
del server, troviamo anche la programmazione dei tempi di distribuzione dei
video, la codifica real time, l'utilizzo di tool per l'asset management e
il supporto Corba.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here