Si apre la divisione Servizi It di Telecom Italia

Telecom Italia ha annunciato la creazione, al proprio interno, di una divisione dedicata ai servizi It, nella quale si consolidano alcune realtà ereditate dalle operazioni finanziarie dello scorso anno e rientrano diverse alleanze. La divisione, …

Telecom Italia ha annunciato la creazione, al proprio interno, di una
divisione dedicata ai servizi It, nella quale si consolidano alcune
realtà ereditate dalle operazioni finanziarie dello scorso anno e
rientrano diverse alleanze.
La divisione, guidata da Gilberto Ricci, comprende 42 società,
incluse Finsiel e Sogei, possiede un organico di 12.300 persone e
conta su un fatturato (a fine '99) di circa 4.600 miliardi di lire.
Obiettivo della nuova entità è la scalata al mercato
business-to-business europeo. Al proprio interno sono state
individuati sei settori di attività, ovvero telecomunicazioni,
servizi operativi, di marketing, per il Web professionale, finanziari
e di consulenza tecnologica.
Non si ferma qui l'aggressività di Telecom Italia sul fronte
tecnologico. Una volta portata a termine l'operazione di integrazione
Seat-Tin.it, la società realizzerà un accordo in esclusiva con un
partner bancario per l'offerta di servizi finanziari. "Fino ad
oggi Telecom Italia e Tim hanno realizzato intese non esclusive per
operazioni di trading
on-line
- ha detto il presidente, Roberto Colaninno- Una
volta che sarà portata a termine l'integrazione fra Seat e Tin.it,
faremo invece un'intesa in esclusiva per l'offerta di servizi
finanziari"
. L'amministratore delegato di Tin.it, Lorenzo
Pellicioli ha poi spiegato che l'intesa con una banca sarebbe
orientata all'attività business-to-business.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here