Si allarga Liberty Alliance

EarthLink, Nextel e Visa sono gli ultimi associati in ordine di tempo. I primi standard verranno rilasciati l’estate prossima.

EarthLink, Nextel Communications e Visa International sono le ultime arrivate in Liberty Alliance Project, il consorzio di aziende che intendono dare vita a un sistema universale di registrazione e identificazione online. I partecipanti all'alleanza salgono così a 38. I primi standard verranno rilasciati l'estate prossima, come affermato da Eric Dean, presidente di Liberty Alliance e chief information officer di United Airlines.

Microsoft, che offre un servizio di autenticazione denominato Passport, non ha aderito per il momento a Liberty, ma non esclude una futura partecipazione. Di fatto, l'alleanza è stata creata da Sun per contrastare i piani di Microsoft e ha rapidamente incontrato il favore di parecchie società del calibro di Aol Time Warner, American Express, Sony e Nokia.

In occasione della Rsa Conference 2002 a San José, rappresentati di Microsoft e di Liberty si sono dichiarati in favore della compatibilità tra i due sistemi. Dean ha precisato che i prossimi aggiornamenti permetteranno ai gestori dei siti di condividere le informazioni sulla clientela, compresi i profili e i dettagli della carta di credito. Liberty Alliance prevede di rilasciare updates agli standard a scadenze di sei-nove mesi.

Del consorzio sono entrate a far parte anche ActivCard, Catavault, Eds, OneName, PricewaterhouseCoopers, Register.com e SchlumbergerSema.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here