SHDSL secondo Selta

Nuovi terminali di accesso SNT-H combinano tecnologie DSL per aumentare le possibilità della larga banda.

Selta ha presentato i modem SNT-H basati su tecnologia SHDSL che combinano i benefici dell'ADSL e dell'HDSL per offrire velocità di trasmissione sino a 2 Mbps sul tradizionale doppino di rame. Con i nuovi modem l'azienda mira ad espandere ulteriormente la propria posizione all'interno del mercato del megabit su doppino telefonico.

I nuovi terminali di accesso Selta SNT-H sono in grado di garantire una trasmissione bidirezionale di un flusso numerico a velocità variabili da 192 Kbps fino a 2,3 Mbps, utilizzando una sola coppia in rame. Tali dispositivi sono in grado di trasmettere un intero flusso E1 (2048 Kbps) simmetrico a distanze variabili da 2,3 a 3,3 km utilizzando coppie con diametro di 0,4 mm, e da 7 a 11 km con coppie con diametro di 0,9 mm e di raggiungere distanze anche maggiori abbassando progressivamente il bit rate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here