Servizi online per operai Fiat offline

I dipendenti dello stabilimento di Mirafiori si collegano ai totem Intercomp per pagare online ticket sanitari, ottenere certificati anagrafici e molto altro ancora.

Pagare il ticket sanitario online alla Regione Piemonte ma anche ottenere in tempo reale certificati anagrafici e stato civile dal Comune di Torino.

Succede nei corridoi di Fiat Mirafiori, dove un protocollo d'intesa siglato tra Renato Brunetta e Sergio Marchionne promette di agevolare la relazione tra operai, ma non solo, e Pubblica amministrazione.

In linea con il progetto “Reti Amiche On The Job”, l'iniziativa messa a punto dal ministro per la Pubblica amministrazione e l'innovazione e l'amministratore delegato di Fiat, nonché presidente Fiat Industrial, promette di offrire ai dipendenti della casa automobilistica italiana la possibilità di usufruire di alcuni servizi mediante rete aziendale.

E non solo per chi ha accesso a una o più postazioni pc.

Grazie a una serie di totem Intercomp posizionati, in questa prima fase sperimentale, all'interno del comprensorio di Mirafiori, in Corso Giovanni Agnelli a Torino, mediante l'utilizzo del badge aziendale e del proprio codice fiscale, sarà possibile far uso dell'hardware del produttore italiano di pc, workstation, server e computer integrati in apparati industriali.

Dotati di ampio schermo touch screen, tastiera con trackball e stampante, i totem in questione potranno essere utilizzati dai dipendenti Fiat anche per consultare servizi legati ai fondi sanitari e pensionistici, al supporto allo studio, al tempo libero e allo sport.

Lo sguardo del management Fiat si è, infatti, spinto oltre l'accordo siglato in ottica Pa.

L'hardware Intercomp fungerà, infatti, da punto di informazione anche per la navigazione in merito a notizie in Borsa riguardanti Fiat, per consultare il sito della Regione Piemonte e del Comune di Torino senza dimenticare l'homepage de La Stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here