Service level management for enterprise networks

Artech House Publishers Pagine 307

In
un periodo in cui i processi informatici sono sempre più imperniati attorno al
servizio, non sono molti i libri che affrontano con rigore la questione. Il
testo di Lewis stupisce piacevolmente per la lucidità di analisi, il rigore e
soprattutto il fatto di non essere un manuale tecnico per tecnici. L'obiettivo
dichiarato del libro è infatti quello di rivolgersi sia ai manager sia ai
tecnologi di reti, cercando di favorire la costruzione di un ponte tra queste
differenti figure professionali, in vista di una migliore comprensione
reciproca. Pertanto la questione del Service Level Management (SLM) viene
affrontata da un punto di vista generale e concettuale, slegato, per quanto
possibile, dall'aspetto tecnologico e che, pertanto, non rischia di diventare
rapidamente obsoleto.
Pur senza perdere rigore, con un linguaggio piacevole,
vengono chiariti gli aspetti significativi e critici associati all'SLM
evidenziando la grande importanza di questo aspetto all'interno delle grandi
reti aziendali.
Il libro è organizzato in sette capitoli con una struttura ad
approfondimento progressivo ed è corredato da innumerevoli disegni e schemi
logici. Ogni capitolo è corredato da una case study esemplificativa. In
definitiva, un libro che offre la chiave per la comprensione di una delle
tematiche più attuali dell'It.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here