Server tricolori, virtuali e non, comunque protetti

Trend Micro rilascia in Italia Deep Security 8.0.

Trend Micro Deep Security 8.0 è ora disponibile anche da noi. La soluzione agentless per i server virtuali nella nuova versione presenta anche la capacità anti-malware agent-based, che permette di estendere le funzioni di protezione ai server fisici dotati di sistemi operativi Windows e Linux e offre una protezione continua e ottimizzata dei desktop virtuali che si spostano all'esterno e all'interno dei data center.

Deep Security punta a dare una protezione avanzata per i sistemi del datacenter dinamico, dai desktop virtuali ai server fisici, virtuali o in-the-cloud, garantendo la conformità a standard e normative come Pci, Fisma e Hipaa.

Ai i server fisici la soluzione offre il white-listing automatico degli eventi basato su cloud e su eventi trusted completamente configurabili, e capacità anti-malware agent-based, per estendere le funzioni di protezione di Deep Security ai server dotati di sistemi operativi Windows e Linux.

Sui server virtuali effettua il controllo in modalità agentless dell'integrità dei file attraverso il Deep Security Virtual Appliance.

Per i desktop virtuali la funzione anti-malware agent-based per Vdi local mode offre protezione continua dei desktop virtuali che si spostano all'esterno e all'interno dei datacenter. La soluzione fornisce anche un end-user Notifier opzionale in grado di rilasciare avvisi in caso di malware.

Mentre Deep Security è una piattaforma per la sicurezza server che implementa un ambiente protetto per le applicazioni e i server residenti nel cloud, SecureCloud completa l'offerta proponendo funzioni per la crittografia e la protezione dei dati usati da server e applicazioni.
Insieme, Deep Security e SecureCloud formano un framework per i datacenter dinamici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here